Agevolazione fiscale per ristrutturazione

Agevolazione fiscale per ristrutturazione
Anche nel corso del 2014 i contribuenti italiani che nel corso dell’ anno precedente hanno effettuato lavori di ristrutturazione sulla propria abitazione principale, potranno richiedere la detrazione fiscale spettante in sede di dichiarazione dei redditi. i contribuenti italiani anche per il 2014 possono infatti beneficiare dell’ agevolazione nota come bonus ristrutturazione per la quale è  previsto un sgravio irpef pari al 50 per cento dell’ aliquota. la legge di stabilità finanziaria per il 2014, ovvero la legge 143 del 2013 ga infatti confermato che la detrazione irpef per coloro che hanno deciso di scontare l’ abitazione principale sarà a disposizione fino al 31 dicembre 2014 e relativa ad un tetto massimo di spesa pari a 96 mila euro per unità immobiliare. la stessa detrazione, tuttavia, verrà anche leggermente modificata nel corso dei prossimi anni, perché l’ aliquota sarà pari al 40 per cento nel 2015 per poi diminuire alla misura ordinaria del 36 per cento nel 2016 in cui sarà valida per un tetto massimo di spesa pari a 48 mila euro.