Pulizia e manutenzione per la propria cucina

Pulizia e manutenzione per la propria cucina
Pulizia: la vostra cucina si può tranquillamente pulire con un panno e dell'acqua calda oppure con dei detergenti diluiti al 30% con dell'acqua. per il polimerico o il laminato si deveono passare gli elementi della cucina con un panno morbido leggermente bagnato e ben strizzato ed asciugarla con un panno asciutto. per il laccato, che sia opaco o  lucido, stesso iter del polimerico e del laccato, solo che nelle prime pulizie potrebbe capitare che il panno rimanga leggermente colorato. questo fenomeno non si presenterà più di un paio di volte, appena eliminate le polveri di vernici superficiali prodotte dall'essicazione.  per l'impiallacciato bisogna passare le ante con un panno in microfibra morbido leggermente bagnato con acqua e ben strizzato, ascigare con un panno in microfibra asciutto. cosa non fare: - cucinare senza accendere la cappa aspirante. -lasciare l'acqua a contatto diretto con giunture e raccordi anche per poco tempo. -usare prodotti troppo aggressivi, appoggiare pentole calde direttamente a contatto con il piano e con le superfici in generale.